20.5.13

L'unico 8 ‰ giusto


2 commenti:

  1. Sai com'è: nonostante la chiesa valdese, in Italia, sia stata la prima a riconoscere il ministero femminile a me - quando sento parlare le "chiese" - viene sempre da pensare che, sotto sotto, ci sia puzza di strumentalizzazione!
    Come della parità per fare il soldato: è giusto possa farlo anche la donna, esponendola ad ulteriore "violenza"? Ma questo, forse, è un altro discorso... Ciao, e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dubbio viene ma ad esempio nel 2005 la RAI rifiutò di trasmettere lo spot dei valdesi "Molte scuole, nessuna chiesa", mentre non farebbe mai lo stesso con la pubblicità dell'8 per mille ai cattolici.
      Una donna sacerdote non sarà un traguardo di parità, come non lo sarebbe se gli stalker diventassero prevalentemente donne. Ma la chiesa cattolica è storicamente maschilista e le presunta apertura del nuovo papa stride con la sua dichiarazione, mai smentita, quando sulla candidatura Kirchner indicò il ruolo politico come inadatto alla donna, invece necessariamente succube del maschio. Perciò la chiesa cattolica mi appare sempre come un mandante morale, silenzioso e segreto, della violenza di genere.
      Ciao angie e grazie a te per il tuo prezioso commento.

      Elimina