30.5.15

Piccole voci potenti

https://www.change.org/p/giuliano-pisapia-preserviamo-le-memorie-storiche-di-milano-villa-linterno-rischia-di-essere-declassata-da-monumento-storico-a-cascina-rurale
Sono reduce da una bellissima serata al Parco delle Cave. La lusiroeula de quart è stata premiata da cordoni di lucciole che hanno scortato la passeggiata notturna con una luna suggestiva, specchiata nelle Cave, tra rievocazioni di Celti, Templari, Boccaccio e Petrarca. E' una piccola voce potente quella del comitato CSA Petrarca, che vuole mantenere vivo il ricordo di Petrarca a Milano, quindi Cascina Linterno; anni fa ne ha scongiurato la demolizione in favore di un'edificazione selvaggia di Cabassi. Comitato di poche persone, slegate dai partiti, di cui pure lamentano l'assenza: la memoria storica che vogliono difendere ha un suono ecologico, le Cave fanno gola a vari appetiti forieri di cemento e disonestà. Non per nulla, proprio dal Csa Petrarca è nato il Comitato contro le vie d'acqua, che ha alzato la sua piccola ma decisa voce contro Expo, contro l'assurdità di un progetto aberrante e che sembra addirittura ancora in cantiere - chissà quanti lavori per Expo verranno terminati dopo la sua (vicina) morte! Ora che c'è chi ci riprova, derubricando l'Infernum da monumento nazionale a cascina rurale; se vuoi, puoi firmare la petizione per un restauro assennato di "Casa Petrarca".
Oltre al CSA Petrarca, aggiungo ai rolling blogs onemoreblog 3.0. Sono davvero lieto di ritrovare Alberto Biraghi a deliziarci con le sue osservazioni su cose disparate e tutte sensate; un'altra piccola ma potente voce, che certo sarà utile per capire il bailamme dell'elezione del futuro sindaco di milano. Quindi bentornato Alberto e grazie a tutti i piccoli Davide che si scagliano contro i giganteschi, ma vincibili, Golia ^_^

PS. Venerdì prossimo, 5 giugno, il CSA Petrarca organizza un'altra lucciolata, al Bosco in Città, con partenza alle 21 da Figino (vicino alla chiesa)

Nessun commento:

Posta un commento