1.9.16

futuro portatile

Non c'è bisogno delle mie parole per osservare il futuro dei computer, sempre più piccolo, portatile e anche abbastanza povero tutto sommato. Google ne dà un bell'esempio. Nell'immagine, a destra c'è la versione mobile del blog che, suppongo, un giorno sarà l'unica. Ci sono gli articoletti e va bene, quello conta, ma non c'è la colonna di destra. A Mountain View non devono perdere tempo visto che i gadget, cioè i vari riquadri con le funzioni più disparate, tipo post più letti, news, contavisite.. ormai cominciano a non essere più supportati e quindi a non funzionare.
Giusto per questo scrivo, per avvertire che piano piano devo eliminare questi pezzetti che mi piacevano, soprattutto i blogroll. Non ci saranno più i "morti invano" e sarebbe bello se non si trattasse di html ma di realtà, di divise degne, di fine delle ingiustizie. Poi pazienza, è per ben altro rispetto al blog che ci ricorderemo di Stefano Cucchi, Aldro, Gabbo... 
Mi mancherà soprattutto la foto dell'intestazione, con quel bellissimo scorcio di Istria. Nessun dramma, si volta pagina, come sempre. Anche se sembra esserci sempre meno profumo di libertà, più puzza di pubblicità e quindi, di soldi, sì, maledetti soldi, sempre loro...

Nessun commento:

Posta un commento