23.12.13

La libertà di Daniele

Sopravvive in rete parte del blog scomparso di Luttazzi, recuperato da alcuni valorosi fan. Al node 811 (Luttazzi copia! ovvero Tecnica della diffamazione moderna per ingenui veri e tonti finti) c'è anche l'episodio che vide Scacchiatore, fin lì sopito nel limbo dell'anonimato, destato da cani da guardia padronale. Non si trattava di troll (oddio, tecnicamente lo erano) ma di un commando che perlustrava il web a caccia di difensori del buon Daniele.
Luttazzi è una potente spia della democrazia. La sua assenza, la sua eliminazione artistica sono conseguenza di censura, di repressione, espettorato dei desiderata violati del pozzo di san Patrizio delle democrazie.
Daniele si scagliò contro molti potentati. In tutti questi anni, lanciandosi in spiritosaggini deprimenti, Lolito ha sempre avuto in mente Luttazzi, tanto da citarlo, senza nominarlo, nel discorso durante la fiducia a Letta nell'ottobre 2013. Ossessionato, Lolito pensa, nel suo delirio paranoide narcisista, di essere un comico migliore di Daniele. Invece è solo uno da 41bis.
Ma anche il Pd era un bersaglio di Daniele, capace di comicità scevra da deliri di onnipotenza alla Grillo. Anzi non è detto che non vi sia anche costui tra i suoi detrattori, ne sono sempre più convinto, notando il controllo squadristico degli irretiti sul web nostrano. Al contrario dell'imbonitore di Sant'Ilario, Luttazzi riconosceva lo steccato tra potere e satira, il rispetto per il pubblico che non scade nel populismo, l'illusorietà che una fottuta legge possa cambiare la pochezza umana.
In Decameron Luttazzi camminava all'inizio di una fila che alludeva a "Il settimo sigillo", una specie di pre-visione rispetto al suo destino segnato, visto il coraggio di fare vera satira: contro il potere. Il giorno che Luttazzi tornerà a poter fare i suoi spettacoli, in tv e in teatro, probabilmente saremo nei pressi della (presunta) democrazia. Nel frattempo - e altrimenti - resteremo in un'eclissi totale dei diritti, tutti.
                              la tua mancanza di libertà è la mia mancanza di libertà (Malombra, node 380)

2 commenti:

  1. grazie per la segnalazione. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati, grazie a te per la tua attenzione

      Elimina