12.3.11

Il rottame

" Sono abbastanza pietoso, con questo disgustoso cerotto sulla mia faccia? Anche se, devo dire, la scena della statuetta del Duomo è stata la mia recita migliore! Però...Sono così stanco... Sono già passati 40 anni... Da quando avvicinai i mafiosi  solo perché avevo paura per i miei figli...  Ma cosa vogliono tutti questi forcaioli? Manco avessi pagato io lo champagne con cui i mafiosi al 41 bis brindarono alla morte di Borsellino! E che non avrebbero comprato anche loro i terreni agricoli di Segrate a 500 lire al metro quadro, con Craxi a cambiare la destinazione d'uso in residenziale per fare Milano2?! Ma non farò la sua fine, io non me ne vado, ho già la tomba ad Arcore e lì finirò. Cazzo vogliono, manco fossi l'unico 70enne che ama la carne fresca... Ho imparato bene da Licio, ho fatto pure una loggia personale, mi sono arricchito con Gheddafi, con Putin e con le leggi italiane; ho fatto soldi coi film, col mattone, con la tv, con la stampa... Saprei fare soldi anche con la merda! Adesso li inculo tutti con la riforma della giustizia, col cazzo che sarò prosciolto per "morte del reo"! Ma che cazzo guarda 'sta giornalista, le mie rughe?... Bah, guarda pure troia, possono fare tutte le manifestazioni che vogliono ma io resto in sella, sono più figo del duce io..."

Con questo post intendo smettere di parlare di questo essere immondo. Per me è già morto anche se cammina, è uno zombie, è carne per vermi... requiescat in pace!

2 commenti:

  1. tonto12.3.11

    Anche perchè il suo inutile cerotto serve a distrarci da cose come questa:
    http://consiglioaperto.blogspot.com/2011/03/una-giustizia-civile-svenduta-ai.html

    Cause civili gestite da privati.

    RispondiElimina
  2. Accidenti tonto, che cosa terribile! Ti ringrazio per la segnalazione... Mi sembrava angosciante che si potessero privatizzare i cimiteri, forni crematori compresi (com'è avanti Milano...) ma questo è molto peggio,,,

    RispondiElimina