21.12.17

auguri Trotto Bene Comune!

Quest'anno voglio fare gli auguri a un piccolo ma forte comitato, Trotto Bene Comune. Formato da abitanti delle zone 7 e 8, attivisti del mitico "No Canal" e altri, sono, ancora una volta, Cittadini a lottare per se stessi: rompono il silenzio di Giunta e Snai (la quale ha messo a bilancio per 29 milioni i terreni in questione). Politici e becchini dell'ippica si leccano i baffi per la speculazione edilizia che hanno in serbo sulle aree dismesse di Trotto e scuderie a San Siro. Edifici storici, lasciati all'autodistruzione e al vandalismo, che potrebbero essere riutilizzati per il mondo delle corse e altro, come l'ippoterapia e magari laboratori per far avvicinare cavalli e umani, progetti innovativi... Sogni bellissimi, mentre l'incubo è l'amianto delle grandi tribune del Trotto, che tutti in zona si respirano inconsapevolmente. 
Peggio di personaggi alla Jason Voorhes, c'è quel mostro del nostro sindaco. C'è chi dice che dovrebbe fare outing sulla sua sessualità ma personalmente odio frugare nelle mutande (becere) dei politici. Piuttosto, quel che non poteva fare era ammettere la sua natura, tipicamente da PD, fatta di... Be', troppo tardi, la magistratura sta svelando chi è veramente 'sto city-manager e chi lo circonda. 
Dolendomi per aver sprecato parole per dei politicanti, porgo i miei sinceri auguri a Trotto Bene Comune, perché solo un Comitato come questo può salvare San Siro dai mostri delle poltrone.

#trottobenecomune

Nessun commento:

Posta un commento