2.5.18

2 X 1000 : a nessuno

Dal 2 maggio è possibile accettare e inviare il precompilato, la Dichiarazione dei Redditi 2018. Io l'ho appena fatto, dopo aver espresso le mie scelte riguardo alla destinazione dei vari "per mille": l'8 ai vadesi (purtroppo non mi fido ancora dei Buddhisti, che sono per giunta due gruppi diversi), il 5 al mio ente e il due... Il due a nessuno, assolutamente. 
Quella del finanziamento ai partiti è una bella chimera, un po' come le Province: si parla di abolizione dal secolo scorso ma esistono ancora. Di Maietto a febbraio aveva annunciato l'intenzione di cancellarlo, il due per mille: invece c'è ancora.
Per fortuna, se non si esprime alcuna scelta, il "montepremi" non viene ripartito ad alcuno, come invece accade per le altre possibilità di destinazione dei millesimi d'imposta.
Il fatto che il 2x1000 esista ancora la dice lunga su quanto siano affidabili quelli del 5 seghe: quando Di Maietto pontificò sull'abolizione di questo finanziamento, evitò deliberatamente di parlare dei contributi ai gruppi parlamentari. Si tratta di più di 50 milioni di euro dati ai partiti. Ogni anno. Movimento 5 fiaschi compreso, visto che a tutti gli effetti, è un partito.
Io aspetterei sempre di essere smentito, di vedere finalmente politiche sociali, serie, efficaci. Invece, a due mesi dalle elezioni politiche, non c'è neanche uno straccio di governo. I macellai della politica non si accordano su come spartirsi i tranci di potere. Intanto si va verso l'estate, il che significa inerzia, inattività, soprattutto per chi, come i mangiapane a tradimento della politica, guadagna troppo e deve pur farsi delle belle vacanze. 
Non ho quasi più parole per definire il disgusto che provo per i politicanti e che credo sia condiviso. Altro che due per mille, se potessi ai partiti politici darei... il foglio di via!

Nessun commento:

Posta un commento